articolo

Coinbase annuncia il delisting di 80 coppie di criptovalute

2' di lettura
16

Il delisting interesserà solo coppie di trading non USD, come ACH-USDT, AGLD-USDT, BNT-BTC, BNT-EUR, GAL-USDT, SUSHI-BTC, SUSHI-ETH, SUSHI-EUR, SUSHI-GBP, ZEN-BTC, ZEN-USDT, ZRX-BTC, ZRX-EUR e altre.

A partire dal 16 ottobre di quest’anno, Coinbase, uno dei più importanti exchange di criptovalute al mondo, ha deciso che rimuoverà dal suo listing per 80 coppie di valute dalle piattaforme Coinbase Exchange, Advanced Trade e Coinbase Prime.

La società ha assicurato che il suo impegno nel monitorare costantemente le dinamiche del settore porta ad un miglioramento generale della salute del mercato, consolidandone la sua liquidità.

Il processo di delisting interesserà solo coppie di trading non USD, come ACH-USDT, AGLD-USDT, BNT-BTC, BNT-EUR, GAL-USDT, SUSHI-BTC, SUSHI-ETH, SUSHI-EUR, SUSHI-GBP, ZEN-BTC, ZEN-USDT, ZRX-BTC, ZRX-EUR e altre.

In ogni caso, il team della piattaforma ha rivelato che alcuni utenti di Coinbase Advanced Trade, in specifiche regioni, potranno ancora scambiare queste valute utilizzando i propri saldi USDC.

Rinnovata fiducia a XRP

A discapito della rimozione di numerose coppie di valute, Coinbase ha migliorato il supporto nei confronti di alcune di loro. Ad esempio, il token nativo di Ripple, XRP, è stato reinserito nel listing delle criptovalute sulle quali è possibile investire.

Coinbase ha deciso di rendere disponibile XRP in seguito alla vittoria di Ripple contro la SEC. La sentenza ha suscitato molto entusiasmo nel settore delle criptovalute, tanto da far balzare XRP di oltre il 70% nel giro di poche ore.

Ci sono anche altri exchange di criptovalute che hanno reso di nuovo disponibile XRP dopo la sentenza. Parliamo di player come Kraken, Crypto.com e Bitstamp. In questo contesto, è interessante notare che, più di tre anni fa, la maggior parte delle piattaforme avesse rimosso XRP dal proprio listing in seguito alla battaglia legale tra SEC e Ripple.



Questo è un articolo pubblicato il 03-10-2023 alle 15:24 sul giornale del 03 ottobre 2023 - 16 letture