articolo

La dominance di Bitcoin raggiunge il picco e le altcoin perdono slancio

2' di lettura
6

Sebbene le variazioni dei valori di Bitcoin delle ultime 48 ore non siano stati entusiasmanti, c’è da segnalare che la dominance di BTC è aumentata al 50%, raggiungendo il valore più elevato da giugno 2023.

Sebbene Bitcoin non stia navigando in acque calmissime nelle ultime 48 ore, c’è da segnalare che la dominance di BTC è aumentata al 50%, raggiungendo il valore più elevato da giugno 2023. Ciò sta accadendo mentre le altre altcoin faticano, registrando prestazioni in negativo, come AVAX.

Cos'è la dominance di Bitcoin?

La dominance, solitamente intesa riferendosi a bitcoin, è la misura della capitalizzazione di mercato di bitcoin rispetto alla capitalizzazione di mercato delle restanti criptovalute.

Viene solitamente espressa con un valore percentuale, che è tanto più alto quanto più è alta la “dominanza” di tale cripto rispetto a tutte le altcoin. Solitamente, più sale la dominance di bitcoin, più scende il prezzo delle altcoin; più scende la dominance di bitcoin, più sale il prezzo delle altcoin.

La dominance di Bitcoin aumenta: cosa aspettarsi?

L’inizio della settimana è stato decisamente entusiasmante per BTC che ha registrato un’impennata del prezzo crescendo di oltre 1000 $ nella giornata di lunedì, raggiungendo il picco delle ultime 6 settimane a 28.600 $. Tuttavia, c’è da registrare anche una perdita di questo slancio e un ritorno sotto quota 27.000 $.

I giorni successivi si sono dimostrati meno volatili prima che la criptovaluta riprendesse il suo trend rialzista anche se gli investitori ribassisti hanno intercettato questo movimento, spigendo BTC verso il basso, rendendo vani gli sforzi di conquistare i 28.000 $.

Sabato è stata una giornata importante in quanto BTC ha superato i 28.300 $ senza, però, avere la capacità di salire ancora. Anche le ultime 24 ore non sono state caratterizzate da molta volatilità, e BTC ora si trova vicinissimo ai 28.000 $. Ciò detto, la sua capitalizzazione di mercato è rimasta al di sotto dei 545 miliardi di dollari, ma la sua dominance sulle alt è salita al 50% per la prima volta dall’inizio dell’estate.

Altcoin in rosso

La crescente dominance di Bitcoin si traduce in scarsi risultati da parte delle altcoin con un sentiment ribassista che domina sulla maggior parte dei grafici. Ciò prevede cali di prezzi da parte di ETH, Binance Coin e Polkadot con descrescite più marcate per XRP, SOL, DOG, MATIC, LTC e BCH.

Il token di Avalanche è la crypto che ha perso più terreno registrando una diminuzione del 3,3% nelle ultime 24 ore. Anche la capitalizzazione del mercato delle criptovalute ha perso alcuni miliardi, raggiungendo una soglia inferiore a 1,1 trilioni di dollari.



Questo è un articolo pubblicato il 09-10-2023 alle 14:00 sul giornale del 09 ottobre 2023 - 6 letture



qrcode