articolo

L’offerta di Tether (USDT) raggiunge i livelli più alti da marzo

2' di lettura
2

Gli indicatori di mercato delle crypto mostrano che la quantità di Tether (USDT) attualmente depositata sugli exchange è ai livelli più alti visti da marzo 2023. Secondo un tweet pubblicato da Santiment, gli exchange hanno registrato un aumento del 40% in merito agli USDT.

Gli indicatori di mercato delle crypto mostrano che la quantità di Tether (USDT) attualmente depositata sugli exchange è ai livelli più alti visti da marzo 2023. Secondo un tweet pubblicato da Santiment, gli exchange hanno registrato un aumento del 40% in merito agli USDT.

Raggiunto il picco di USDT

La società di market intelligence ha affermato che il valore di 9,99 miliardi di dollari di USDT attualmente presente negli exchange dedicati alle crypto rappresenta il livello più alto di potere di acquisto della stablecoin registrato negli ultimi 7 mesi. Ciò indica che il potere d’acquisto dei trader è aumentato ancora una volta, considerando che circa 30 miliardi di dollari di USDT si trovano al di fuori di queste piattaforme.

Recentemente si è registrato un notevole aumento della presenza di USDT sugli exchange, segnalando che gli investitori potrebbero prepararsi a nuove attività di acquisto. All’inizio di ottobre, Santiment ha rivelato che l’importo della stablecoin è aumentato fino al 24,7%.

Santiment ha inoltre rivelato che i dieci maggiori portafogli che detengono USDT hanno visto i loro asset passare da 7,30 miliardi di dollari a 9,42 miliardi di dollari in tre mesi, indicando che alcuni gruppi di investitori stanno aumentando le loro posizioni nella stablecoin.

Si tratta, probabilmente, di segnali che gli operatori del mercato si stanno preparando per eseguire ordini di acquisto a livello di prezzo attuali oppure inferiori. Infatti, con l’aumento delle stablecoin disponibili per le negoziazioni in borsa, aumenta anche la fiducia degli investitori e la voglia di sfruttare le opportunità offerte dalle condizioni di mercato.

USDT raggiunge nuovi traguardi

Nonostante le condizioni di mercato sfavorevoli, USDT ha raggiunto nuovi traguardi e ha assistito a sviluppi significativi. Meno di tre mesi fa, la capitalizzazione di mercato della stablecoin ha raggiunto un nuovo massimo storico di 83,76 miliardi di dollari. Nel corso del tempo, questo asset è riuscito a mantenere la sua posizione di più grande stablecoin con una quota di mercato pari al 66%.

USDT è presente anche su diverse blockchain, tra cui Ethereum, Tron, Solana e Algorand, sebbene la sua società emittente, Tether, abbia rinunciato a supportare tre reti – Omni, SLP e Kusama – nel mese di maggio. Inoltre, Tether ha dichiarato a settembre di aver ripreso a prestare USDT ai clienti.



Questo è un articolo pubblicato il 11-10-2023 alle 12:57 sul giornale del 11 ottobre 2023 - 2 letture



qrcode